Gli astronauti ricevono un guanto intelligente per il controllo remoto dei droni

Nelle future missioni spaziali su altri pianeti, gli astronauti avranno probabilmente bisogno di droni. Ma c'è un problema: è molto difficile controllarli con una tuta spaziale. L'Astronaut Smart Glove, sviluppato dalla startup norvegese Ntention, è progettato per risolvere questo problema.

Con sensori integrati che rispondono al minimo movimento della mano e delle dita e li traducono in comandi, Astronaut Smart Glove è essenzialmente un telecomando per un drone.

Lo sviluppo ha interessato gli scienziati del NASA Ames Research Center, che l'hanno testato questa estate presso il sito di test "marziano" - l'isola di Devon nell'Artico come parte del progetto Hoton-Mars.

Indossando la tuta spaziale Astronaut Smart Glove, l'utente è stato in grado di pilotare a distanza un quadricottero tradizionale. Naturalmente, nelle condizioni dell'atmosfera marziana, saranno necessari droni specializzati adattati ad essa. I norvegesi chiariscono che la tecnologia che hanno sviluppato è abbastanza applicabile in condizioni terrestri, ad esempio nella costruzione.