Benvenuti nel laboratorio di innovazione del Cirque du Soleil

La compagnia di circo Cirque du Soleil ha portato i giornalisti nel suo nuovo dipartimento: l'unità di ricerca multidisciplinare Nextasy. È stato lanciato quest'anno per riunire una serie di laboratori, atelier e studi per creare soluzioni tecnologiche all'avanguardia per il circo. Secondo gli organizzatori, l'idea secolare è sopravvissuta: il circo dovrebbe sorprendere e stupire lo spettatore. Ma ora con l'aiuto di tecnologie e metodi del XXI secolo.

Nextasy ha sede a Montreal, presso la sede dell'organizzazione, ma i suoi agenti operano in tutto il mondo, studiando e raccogliendo utili innovazioni. Ad esempio, sulla scala di un'arena da circo, non è possibile organizzare uno spettacolo di luci globale utilizzando centinaia di quadricotteri, come fanno in Cina. Ma queste stesse macchine sono state messe in servizio da tempo.

Tra le novità promettenti ci sono l'uso di esoscheletri e la realtà aumentata. Elementi come "coda intelligente" o centro di gravità dinamico aiuteranno gli acrobati a eseguire acrobazie inimmaginabili. E se lo spettatore vede non solo il movimento calcolato degli artisti sul palco, ma l'intera performance, anche se per metà virtuale, gli farà sicuramente impressione. E questa è solo una piccola parte di ciò su cui sta lavorando Nextasy.