Blockchain aiuterà gli acquirenti a tracciare il percorso del salmone dall'uovo al negozio

La controllata di Mitsubishi, la società norvegese Cermaq, è impegnata nella pesca del salmone e nella sua fornitura alla Francia attraverso un intermediario, la società commerciale francese Labeyrie. In uno dei suoi comunicati stampa, si nota che ora gli acquirenti potranno scansionare speciali codici QR sulle etichette dell'azienda per informazioni dettagliate sul "viaggio" del loro salmone, letteralmente dall'uovo al negozio.

L'introduzione della tecnologia blockchain nel commercio aiuterà gli acquirenti a sapere sempre come è stato allevato il salmone, le sue dimensioni quando è stato rilasciato in mare e l'ubicazione della fattoria in cui è stato allevato. I clienti potranno anche conoscere lo stato di salute del salmone, la sua dieta e persino le vaccinazioni ricevute.

Invece dei tradizionali registri blockchain pubblici, Cermaq e Laberie hanno utilizzato il software IBM Food Trust per gestire questi dati. Stiamo parlando di un pacchetto software specializzato per il monitoraggio delle rotte di approvvigionamento alimentare con registri distribuiti privati. IBM ha costruito una piattaforma basata sul software open source Hyperledger Fabric rilasciato dalla Linux Foundation.

La nuova piattaforma ha già attirato l'interesse dei principali produttori. La scorsa settimana si è saputo che Nestlé, insieme al rivenditore francese Carrefour, utilizzerà la tecnologia blockchain di IBM Food Trust per fornire ai consumatori la possibilità di monitorare la qualità del latte per bambini.