Gli oggetti reali possono ora essere copiati e incollati nel mondo digitale utilizzando uno smartphone

La realtà aumentata può essere uno strumento utile per copiare rapidamente oggetti visivi dal mondo reale e incollarli in documenti digitali. Ciò elimina il fastidio di inviare immagini tramite e-mail o ritagliare oggetti in Photoshop. Devi solo puntare il telefono su ciò che desideri copiare e trascinarlo sullo schermo del dispositivo, dove è aperto il file che desideri. Il meccanismo d'azione è dimostrato da un video dello sviluppatore Cyril Diagne.

Al momento, questo è solo un prototipo sperimentale. Tuttavia, diverse aziende hanno già iniziato a lavorare su software simili. Ci si può aspettare che lo strumento sarà disponibile nel prossimo futuro.

Naturalmente, lo sviluppo sarà una buona aggiunta ad altre applicazioni che consentono, ad esempio, di provare i vestiti senza indossarli. Il classico paradigma AR è capovolto con precisione qui: invece di proiettare immagini digitali nel mondo fisico, trasferisce oggetti fisici in quello digitale.

Come spiega Diagne su Twitter, nella sua demo di AR Cut & Paste, un componente del programma separa l'oggetto in primo piano dallo sfondo utilizzando tecnologie di apprendimento automatico e l'altro determina quando e dove punta il tuo telefono quando passi il mouse sullo schermo di un computer. Secondo Diagne, occorrono circa 2, 5 secondi per copiare un oggetto e 4 secondi per incollarlo, ma il tempo può essere facilmente accelerato. Cyril ha già pubblicato il suo codice su GitHub per coloro che hanno voglia di aiutare a migliorare il nuovo programma.