Polvere del Sahara - la base per la formazione della costa delle Bahamas

I ricercatori della Rosenstiel School of Marine and Atmospheric Sciences (University of Miami), guidati dal professor Peter Swart, hanno stabilito che la polvere ricca di ferro del Sahara gioca un ruolo importante nel modellare la costa delle Bahamas.

Gli scienziati hanno analizzato la concentrazione di due elementi caratteristici della polvere atmosferica - ferro e manganese - in 270 campioni di sedimenti lungo le Grandi Bahamas nell'arco di tre anni. Hanno scoperto che la più alta concentrazione di queste sostanze si trova a ovest dell'isola di Andros nei bacini idrici di Laden, che sono ricchi di sedimenti di gesso, che si formano come risultato della sintesi di cianobatteri. Il fatto è che rispetto ad altri batteri, hanno bisogno di 10 volte più ferro.

Il fornitore del minerale è la polvere del deserto più grande del mondo: il Sahara, che è ricco di ferro, che è stato portato qui per migliaia di chilometri dalle correnti atmosferiche per 100 milioni di anni. Come risultato delle reazioni chimiche a cui partecipano i cianobatteri, la fascia costiera delle Bahamas brilla di colori unici.