I monumenti più alti del mondo

Si ritiene che la scultura monumentale moderna, come tutti i monumenti più alti del mondo, abbia antiche radici egizie, grazie alla Grande Sfinge - il più antico, secondo gli archeologi, monumento sopravvissuto sulla Terra. Resta solo da indovinare come e quanti anni ci sono voluti gli antichi scultori per creare una statua così grandiosa alta 20 metri e lunga 72 metri, scolpita da un monolite di calce.

Il monumento stesso è pieno di significato profondo basato sul culto dei morti: la sfinge è una formidabile creatura mitica con il corpo di un leone e il volto del defunto faraone Khafre, progettato per proteggere la sua pace eterna, trovato in una piramide costruita nelle vicinanze.

Grande sfinge

Naturalmente, le eccezionali creazioni della scultura monumentale includono la statua in marmo di 9 metri di Atena Promachos nell'Acropoli, lo Zeus di 14 metri (Tempio di Zeus ad Olimpia) e l'Atena Parthenos di 12 metri nel Partenone (entrambi d'oro e avorio) appartenente allo scalpello di un antico scultore greco Fidia (circa 450 a.C.). Purtroppo a noi sono pervenute solo le loro descrizioni, le più famose delle quali appartengono allo scrittore e geografo Pausania, vissuto nel II secolo.

Statua di Zeus di Fidia (per descrizione)

Lodando Buddha

Come nell'antichità, la maggior parte dei "protagonisti" della scultura monumentale moderna sono rappresentati da esseri di origine divina. Qui Buddha Shakyamuni è al di là della concorrenza, il creatore della dottrina religiosa e filosofica, diffusa nei paesi dell'Asia e dell'Estremo Oriente.

Significativamente, la maggior parte delle statue di Buddha conosciute oggi sono state erette negli ultimi tre decenni. Vale la pena notare che secondo la tradizione consolidata, le immagini scultoree del Buddha sono state eseguite in piena crescita, o in posizione seduta, in una caratteristica posa orientale.

Statua del Buddha del tempio di primavera

La statua più alta del mondo e uno dei monumenti più alti del mondo è la statua di 128 metri del Buddha del Tempio di Primavera o Buddha Waichourana, eretta 13 anni fa nella provincia cinese di Hennan, nel distretto della città di Pingdingshan. Insieme alla base, la sua altezza è di quasi 155 metri.

Di poco inferiore a lei è la statua del Buddha Shakyamuni - Lezhun-Sasacja nel distretto di Sikain (Myanmar) - 115, 82 m su un piedistallo di 14 metri. È stato installato 6 anni dopo, nel 2008.

Statua del Buddha Shakyamuni

Il terzo più grande è il Buddha Amitabha di 100 metri nella prefettura giapponese di Ibakari, nella regione di Kanto. Il suo pseudonimo locale è Daibutsu Usiku in onore della città che l'ha "protetta". Il piedistallo aggiunge altri 20 metri alla statua. È anche "giovane" - ha solo 20 anni.

Statua del Buddha Amitabha

L'elenco delle statue più grandiose include giustamente il Buddha seduto di 92 metri ad Ang Thong (Thailandia), installato lì nel 2008. Non è difficile immaginare che, "in piedi" in piena crescita, sarebbe diventato il detentore del record indiscusso tra i suoi tanti "parenti" scultorei.

Buddha in Ang Thong

All'ombra di Cristo

L'erezione di magnifiche statue monumentali di Cristo non è una tradizione cristiana. È piuttosto una sincera manifestazione di amore per il Salvatore, unita all'iniziativa delle comunità cristiane locali. Vale la pena notare che tutti i monumenti a Cristo, senza eccezioni, sono stati costruiti nei paesi in cui predomina il cattolicesimo.

La più magnifica era l'immagine scultorea del Cristo zar, che adornava la periferia della città polacca di Swiebodzin, nel Voivodato di Lubusz. Il monumento è stato eretto dai parrocchiani locali con le proprie donazioni e sforzi 5 anni fa. La sua altezza, compresa la base di 16 metri, è di 52 metri.

Statua di Cristo Re in Polonia

La statua di 34 metri del Salvatore - Cristo de la Concordia è stata installata nel 1994 sulla cima della collina di San Pedro nelle vicinanze della città boliviana di Cochabamba. La sua altezza supera i 34 metri e con un piedistallo - circa 40, 5 metri.

Statua del Salvatore - Cristo de la Concordia

Tuttavia, il più famoso è il Cristo Redentore, che incorona il Monte Corcovada, diventato famoso come santo patrono di Rio de Janeiro ed è diventato la sua principale attrazione per quasi 85 anni. La sua altezza, insieme alla sua base di 8 metri, è di 38 metri.

Cristo Redentore a Rio de Janeiro

In onore degli ideali di coraggio e libertà

Il tema eroico della scultura monumentale è rappresentato in modo più vivido dalla figura centrale del memoriale dedicato agli eroi di Stalingrado - "Motherland Calls" dell'eccezionale scultore sovietico Evgeny Vuchetich. Una gigantesca statua di 87 metri, realizzata in cemento armato su una base di 2 metri, è stata installata sulla cima del Mamayev Kurgan nel 1967.

La sua "sorella" ucraina - la Mother Motherland di 62 metri è stata installata nella capitale dell'Ucraina nel 1981. L '"altezza intera" della statua è di 102 metri, di cui 40 alla base. Il telaio e gli elementi di rivestimento del monumento sono realizzati in acciaio inossidabile e fissati insieme mediante saldatura, la cui tecnologia è stata sviluppata da specialisti sotto la guida dell'Accademico Paton.

La Statua della Libertà può essere giustamente definita "il monumento più americano". Come la stragrande maggioranza degli americani, è arrivata dall'estero, tuttavia, come regalo dei cittadini francesi per il 100 ° anniversario della Rivoluzione americana.

La statua della Libertà

È stato installato sull'omonima Liberty Island nel 1886, a circa tre chilometri a sud-ovest di Manhattan. È fuso in rame. Insieme alla base, la sua altezza è di 93 metri. La Statua della Libertà si trova a 46 metri di distanza.