Lo smart Dash Cart di Amazon ti consente di fare acquisti senza fare la coda

Entro la fine di quest'anno, un negozio Woodland Hills aprirà a Los Angeles, negli Stati Uniti, con il servizio Dash Cart di Amazon. Si tratta di una concessione da parte dell'azienda per quei punti vendita dove vogliono mantenere i classici registratori di cassa con l'acquisto di merce in contanti, e non passare completamente ai pagamenti senza contanti. Allo stesso tempo, se un cliente specifico non vuole stare in fila, ha la possibilità di passare attraverso la cassa con pagamento a distanza.

Per attivare il servizio Dash Cart, è necessario prendere un apposito “smart cart” nel negozio e accedere al sistema utilizzando un codice QR. Il carrello è dotato di una serie di sensori che permettono di identificare e pesare la merce, lavora per aiutare l'acquirente. L'utente deve tenere l'articolo davanti allo scanner e quindi posizionarlo nel carrello.

Dash Cart offre diversi modi per inserire i dati del prodotto: tramite un codice a barre, inserendo un nome o un indice. Il sistema determina automaticamente il prezzo, tiene conto di promozioni e sconti, sa lavorare con i coupon e fornisce tutte le informazioni finanziarie sulla transazione. Quando lo shopping è finito, devi andare con un carrello attraverso un corridoio speciale per confermare la transazione. Il denaro verrà addebitato sulla carta, verrà inviata una notifica alla tua e-mail.