La macchina olografica PORTL ti trasformerà in un personaggio famoso

L'uomo d'affari David Nussbaum, fondatore di PORTL Hologram, ha annunciato l'attrazione di 3 milioni di dollari per lo sviluppo del suo progetto. I soldi provenivano dal venture capitalist Tim Draper, dal produttore dello spettacolo Joe Lewis e dall'ex direttore esecutivo di Electronic Arts Doug Barry. Quest'ultimo è diventato anche il responsabile operativo di PORTL, poiché vede un grande potenziale negli pseudo-ologrammi.

A rigor di termini, Nussbaum non ha inventato nulla di nuovo, ha acquistato solo brevetti per le versioni moderne della tecnologia del rotoscoping e l'effetto Pepper's Ghost del XIX secolo. Ad esempio, il sistema per creare un'immagine olografica del compianto Tupac Shakur al festival Coachella, mostrato otto anni fa. Non sono tutti ologrammi in senso letterale, ma insieme il toolkit PORTL consente di creare a distanza l'effetto di un'immagine tridimensionale di una persona in tempo reale, simulando qualsiasi suo movimento. E grazie agli effetti di sovrapposizione, il sistema è in grado di trasformarlo in qualsiasi personaggio di sua scelta.

Il vantaggio principale di PORTL è la facilità d'uso e l'adattamento per un uso diffuso. Nel caso più semplice, hai solo bisogno di uno sfondo bianco e di una videocamera per registrare uno pseudo-ologramma e usarlo per la comunicazione o la trasmissione. Il sistema è interattivo, la telecamera di uscita per la visualizzazione dell'ologramma è dotata di microfoni e di proprie videocamere, in modo che gli interlocutori possano condurre un dialogo a tutti gli effetti. Questo crea l'effetto di una vera connessione olografica.

L'azienda di Nussbaum ha già prodotto dozzine di progetti PORTL che adornano i foyer di hotel e cinema, sono utilizzati negli aeroporti e nei centri commerciali. Il passo successivo è lo sviluppo di una versione in miniatura della dimensione del tablet che può essere installata sul desktop. Questo è "sviluppo covid", una reazione al passaggio della maggior parte delle persone al lavoro a distanza e alla crescente domanda di videochiamate. Invece di preoccuparti del tuo aspetto e del tuo background, puoi inviare all'interlocutore un ologramma con effetti visivi arbitrari.