Perché un'esplosione nucleare crea una nuvola a forma di fungo?

Qual è la ragione per la comparsa di un fungo atomico in un'esplosione nucleare? In breve, questo fenomeno si verifica a causa della cosiddetta instabilità di Rayleigh-Taylor, o convezione - un tipo di trasferimento di calore in cui l'energia interna viene trasferita da flussi di materia. Per non entrare in tutte le sottigliezze, proviamo a dare una semplice spiegazione.

Tutto inizia nel momento dell'esplosione, in cui si forma una nuvola. È una palla di gas incandescenti che si espande rapidamente in tutte le direzioni. Inoltre, il nucleo di questi gas ha una temperatura più alta e una densità inferiore rispetto all'aria circostante, il che porta all'espansione. Di conseguenza, si forma una nuvola che assomiglia a un cappello a fungo.

Quando la palla di fuoco si alza, l'aria dietro di essa si riscalda. Questo crea un effetto camino, che forma il "gambo del fungo" sotto forma di una colonna di polvere e fumo aspirata dalla nuvola incandescente. Insomma, convezione in azione.

Pertanto, il "cappello a fungo" e la sua "gamba" sono una conseguenza della differenza di temperatura all'interno e all'esterno del "cappello". Il nocciolo arroventato cresce più velocemente, lasciando dietro di sé i bordi esterni più freddi, che vengono poi tirati all'interno del nocciolo per formare questa bizzarra forma a fungo.