Una frana insolita registrata nella regione di Kemerovo

Un residente della regione di Kemerovo, Alexander Giniyatullin, ha assistito accidentalmente a un fenomeno naturale insolito: una frana chiamata "flusso di terra". Ha filmato ciò che ha visto e poi lo ha pubblicato su YouTube.

Lo spettacolo è davvero inquietante. Il fulcro della frana, molto probabilmente, era la miniera a cielo aperto di Zarechny. Enormi masse di terra in movimento, spazzando via alberi e linee elettriche sul loro percorso, strisciarono sulla strada e la bloccarono. A seguito del crollo di diverse torri di trasmissione di energia, diversi villaggi rimasero senza alimentazione elettrica. Per fortuna nessuno è rimasto ferito.

Secondo gli scienziati, questo tipo di frana è una conseguenza del movimento di rocce a grana fine: sabbia, argilla, limo, sature d'acqua e che si spostano in discesa. In questo caso, dietro la frana rimane una depressione a forma di scodella.

A differenza dei flussi di fango, il flusso della terra si muove molto più lentamente. Si forma, di regola, nella parte superiore del pendio, dove si accumula una grande quantità di sporco, che è esposto agli agenti atmosferici, e dopo forti piogge prolungate si satura di umidità. Al raggiungimento della massa critica, il terreno inizia a scivolare verso il basso.

Qualcosa di simile accade in montagna, che provoca numerose cadute di massi. Quindi nelle Alpi, il loro picco cade tra giugno e settembre, il periodo più caldo in cui i ghiacciai iniziano a sciogliersi.