È stata sviluppata la tecnologia per creare un diodo da una molecola

Un gruppo di ricercatori della School of Engineering della Columbia University, guidato dal Professore Associato del Dipartimento di Fisica Applicata Latchi Venkataraman, ha sviluppato una tecnologia unica per la creazione di diodi monomolecolari. Già i primi esperimenti hanno dimostrato che funzionano 50 volte meglio di tutti i diodi attualmente esistenti.

“La creazione di dispositivi, in cui gli elementi attivi sono costituiti da una sola molecola, è un vecchio sogno amato da tutti coloro che lavorano nel campo delle nanotecnologie. Il nostro successo può essere definito il "Santo Graal" dell'elettronica molecolare sin dalla sua creazione nel 1974 da parte di Arie Aviram e Mark Ratner ", il responsabile del progetto non nasconde la sua soddisfazione.

Come sapete, il diodo funge da valvola elettrica, che garantisce il passaggio della corrente in una direzione. Con un certo cambiamento nelle condizioni, il diodo inizia a funzionare nella direzione opposta. Per questo, deve avere una struttura asimmetrica. Pertanto, per creare un diodo monomolecolare, gli scienziati hanno dovuto creare una molecola con una struttura asimmetrica.

Nel corso degli esperimenti, hanno posto molecole attive in una soluzione ionica e hanno iniziato a far passare la corrente attraverso elettrodi d'oro di varie dimensioni per stabilire una connessione con la molecola. Di conseguenza, gli scienziati hanno ottenuto il passaggio di una corrente di 0, 1 μA attraverso di esso.

Nonostante la sua unicità, questa tecnologia è di facile implementazione, il che la renderà indispensabile nella creazione di dispositivi su nanoscala.