Sperimenta con le palline da tennis per prevedere le valanghe

Gli scienziati sono stati in grado di contare il numero di comportamenti di 128 palline da tennis versate da una scatola. Questa scoperta apparentemente strana, fatta nel corso della ricerca dell'Università di Cambridge, un giorno aiuterà a prevedere le valanghe.

Il numero di opzioni di posizionamento della pallina è sorprendente: 1 seguito da 250 zeri. Secondo gli scienziati, questo numero supera il numero di particelle nell'universo. L'esperimento ha utilizzato un modello al computer per simulare una scatola di palline, prima a riposo e poi dopo una spinta che le ha messe in movimento.

I calcoli con l'aiuto di un potente computer hanno richiesto centinaia di ore, il che ha permesso ai ricercatori di calcolare il valore della "configurazione entropica" - un certo stato di particelle disordinate nel sistema. Risolto questo problema, in futuro, le persone saranno in grado di prevedere, ad esempio, valanghe e movimento delle dune di sabbia. Uno dei partecipanti all'esperimento, Stefano Martiniani, valutandone il risultato, ha osservato con soddisfazione:

“I materiali sfusi sono secondi solo all'acqua in termini di mobilità. La forma della superficie terrestre dipende in gran parte dal loro comportamento. I nostri studi permetteranno di prevedere le valanghe e l'inizio dei deserti, il che aiuterà a ridurre le conseguenze negative associate. All'inizio ci sembrava che un simile compito fosse irrisolvibile, ma ce l'abbiamo fatta ".