I fisici sudcoreani hanno stabilito il record per il confinamento del plasma

L'umanità ha compiuto un altro, anche se piccolo, passo verso l'addomesticamento dell'energia termonucleare. I fisici sudcoreani dell'Istituto nazionale per la ricerca termonucleare della città di Daejeon sono riusciti a mantenere il plasma dell'idrogeno surriscaldato in uno stato stabile per 70 secondi utilizzando un reattore tokamak superconduttore - KSTAR.

Il plasma è il quarto stato della materia (i primi tre sono solidi, liquidi e gassosi). Un esempio di plasma sono i fulmini e i processi che si verificano sul sole.

Il record precedente per il tempo di confinamento del plasma detenuto dal MIT Fusion Center è stato migliorato del 15%. Tuttavia, molto probabilmente, questo record verrà battuto. Il più grande reattore di tipo Tokamak del mondo è attualmente in costruzione in Francia. I partecipanti al progetto futuro sperano di generare un plasma con una temperatura di 150 milioni di ° C.