Gli scienziati di Tomsk stanno sviluppando cellule staminali magnetiche

I ricercatori della Tomsk Polytechnic University stanno sviluppando una tecnologia per il controllo delle cellule staminali mesenchimali per un trattamento più efficace del cancro. Hanno suggerito di utilizzare le cellule del paziente collegate a magneti, il che, in primo luogo, esclude il rigetto e, in secondo luogo, aiuta a fornire il medicinale direttamente al centro della malattia.

Lo sviluppo della tecnologia delle celle magnetiche è un progetto congiunto di TPU, St. Pavlov e la Queen Mary University di Londra.

Cattura di microcapsule magnetiche da parte delle cellule mesenchimali

Nelle cellule staminali mesenchimali di 10 micron vengono introdotte capsule magnetizzate contenenti il ​​farmaco. Con l'aiuto della sincronizzazione esterna tramite i magneti, le capsule raggiungono le cellule colpite, dove si aprono rilasciando il farmaco. Ciò consente di ottenere un "colpo preciso" nelle cellule tumorali senza danneggiare quelle sane.