Gli scienziati della NASA creeranno il posto più freddo dell'universo

Stiamo parlando della creazione e dell'invio a bordo della ISS di una speciale camera stagna - Cold Atom Lab, dove sarà ancora più freddo che nelle più remote profondità dello spazio. Questo risultato può essere ottenuto utilizzando varie tecnologie che riducono a zero l'energia delle particelle in un ambiente gassoso.

Per l'immobilizzazione quasi completa delle particelle, si suppone di utilizzare laser in un ambiente sotto vuoto e un "coltello" elettromagnetico, dopo di che gli atomi di gas all'interno della camera si raffredderanno fino a una temperatura di solo un miliardesimo di grado sopra la temperatura assoluta zero. In questa fase, le solite leggi della fisica cessano di essere applicate, lasciando il posto alla fisica quantistica.

Gli scienziati vogliono studiare come si comportano gli atomi sotto un raffreddamento così intenso. Comprendendo questo meccanismo, saranno in grado di avvicinarsi alla creazione di computer quantistici ad altissima velocità, sensori e orologi atomici di nuova generazione utilizzati nella navigazione spaziale.

La scelta del luogo dell'esperimento - il tabellone della Stazione Spaziale Internazionale - non è stata casuale. L'assenza di gravità è una delle condizioni più importanti per la sua corretta attuazione. Di conseguenza, potrebbe essere possibile rivelare i misteri più importanti della fisica associati alla natura della materia oscura e dell'energia oscura.