Il mutante talpa del segnale avviserà del cancro nella fase più precoce

La regola chiave nella lotta contro il cancro è semplicemente formulata: prima viene rilevato il cancro, maggiori sono le possibilità di guarigione. Ma questo disturbo è così insidioso che metodi diagnostici affidabili, ad eccezione della consegna costante di test, non sono ancora stati inventati. Sebbene gli scienziati dell'ETH di Zurigo abbiano recentemente proposto un'idea interessante: un mutante talpa artificiale, che cresce più velocemente del tumore stesso e segnala la sua presenza.

Se prendiamo i quattro tipi più comuni di cancro: prostata, polmone, retto e ghiandole mammarie, sono uniti da un chiaro marker: con la crescita delle cellule tumorali nel corpo, il livello di calcio aumenta. Ma non tanto da poter essere facilmente rilevato in un laboratorio, quindi gli scienziati hanno creato un costrutto da cellule geneticamente modificate. Il loro scopo principale è produrre un'enorme quantità di melanina, un pigmento che rende la pelle più scura, quando c'è un eccesso di calcio.

Un impianto viene impiantato nel corpo del paziente in un punto chiaramente visibile, ad esempio l'avambraccio, che è collegato al sistema circolatorio. E quando il cancro appare nel corpo, un eccesso di calcio porta alla produzione di melanina e ad un netto oscuramento della pelle intorno all'impianto - questa è la "talpa segnale". Diventa evidente molto più velocemente della crescita delle cellule tumorali, il che sarà di grande aiuto nella diagnosi e nel trattamento.

La tecnologia può essere adattata per identificare altri evidenti biomarcatori di malattie, ma nel prossimo futuro, con lo sviluppo dell'ingegneria genetica. Inoltre, è necessario risolvere il problema della vita dell'impianto stesso, che non raggiunge ancora un anno. E anche una questione etica: non a tutti piace camminare "macchiati", quindi abbiamo bisogno di un'opzione con una talpa, che sarà visibile solo in uno speciale spettro di luce, su un dispositivo in un ospedale.