Gli scienziati ghanesi trovano un modo per combattere la polmonite infantile con le perle

Secondo l'OMS, nel 2015, la polmonite è stata la causa del 16% dei decessi nei bambini sotto i 5 anni di età. Più precisamente, i suoi casi trascurati, quando la malattia non è stata diagnosticata in tempo, che è il problema principale per paesi come il Ghana. La gente del posto non è sufficientemente istruita e disciplinata per garantire la prevenzione delle malattie, studiare da soli i sintomi e consultare un medico prima che sia troppo tardi.

I principali sintomi della polmonite sono febbre, respiro accelerato, tosse e altri problemi respiratori. Le madri dovrebbero essere in grado di analizzare rapidamente, per analogia con il controllo del polso, la natura della respirazione del bambino, identificare schemi pericolosi e trarre conclusioni. A tal fine, gli scienziati in Ghana hanno sviluppato un metodo per contare respiri e sibili utilizzando perline ordinarie e matematica semplice.

Le perle sono usate nel rosario sia dai musulmani che dai cristiani, questo è un simbolo culturale accettabile per tutti. È comodo portarli con te: il set è un timer di un minuto su cui puoi disporre la grafia del respiro del bambino con perline. Qui viene utilizzato un codice colore del semaforo: se, in base ai risultati delle misurazioni, predominano le perline rosse nella linea, è necessario correre dal medico. Il giallo è un segno di pericolo, un motivo verde calma il cuore di una madre.

Imparare a contare sulle perline richiede 4-8 settimane, dopodiché l'efficienza nel riconoscere i segni della polmonite aumenta all'85%. Soprattutto, secondo il personale dell'ospedale principale di Accra, la capitale del Ghana, è in atto una razionale ridistribuzione delle responsabilità. Le madri diagnosticano la malattia da sole e portano solo i bambini che ne hanno davvero bisogno per il trattamento, mentre i medici, invece di fare code enormi, possono concentrarsi sul loro lavoro principale.