La NASA ha creato una mappa interattiva del cambiamento della Terra negli ultimi 20 anni

Due decenni sono un periodo trascurabile per gli standard di vita del pianeta, ma quanti uragani, inondazioni e incendi si sono verificati durante questo periodo? Quanti progetti realizzati dall'uomo sono stati realizzati, i cui risultati sono visibili dallo spazio? La risposta può essere fornita da una nuova versione dello strumento Worldview della NASA, che riflette i cambiamenti sulla superficie terrestre dal 1999.

La mappa è stata creata sulla base delle osservazioni del satellite Terra, a cui si è aggiunto nel 2002 il fratello Aqua. Gli utenti esperti sono stati in grado di vedere i dati giornalieri della Terra dal 2012, ma ora ha raccolto 20 anni di letture - il più grande diario globale di osservazione della Terra nella storia umana. Un giocattolo interessante per la gente comune e uno strumento di ricerca estremamente utile per gli scienziati.

Santiago Gasso, un ricercatore NASD, fa questo confronto. Se nel secolo scorso volevi guardare, ad esempio, le nuvole al largo della costa della California, dovevi prima aprire la guida meteorologica per scoprire il momento migliore per osservare. Quindi lascia una richiesta in modo che durante il volo del satellite in quest'area ti venga data una "finestra" per le riprese. Quindi avresti un supporto fisico nelle tue mani, i dati da cui devi decrittografare e stampare.

Ora puoi vedere le stesse nuvole con pochi clic del mouse. E confrontali immediatamente con altre immagini, confrontali con i dati sulla temperatura dell'aria e dell'acqua, la pressione e la velocità del vento. Guarda il tempo ei fenomeni antropici su larga scala, stratificando diversi strati e guarda l'intera situazione. Un prezioso salvadanaio di conoscenze sul recente passato del nostro pianeta è disponibile qui.