Gli scienziati hanno trovato "quadrilioni di tonnellate" di diamanti nelle viscere della Terra, ma non possiamo ancora raggiungerli

Un gruppo di ricercatori del MIT ha scoperto il mistero dell'anomalia delle "radici cratoniche", a causa della quale la velocità e il grafico del passaggio dei segnali acustici attraverso alcune aree della roccia sono stati gravemente distorti. Stiamo parlando di onde sismiche che scuotono le viscere del pianeta e sono state studiate da vicino per più di una dozzina di anni. La ragione, probabilmente, risiede nella miriade di depositi di ricchezza nelle profondità della nostra Terra.

Craton è un'antica area stabile della superficie terrestre, il nucleo del continente, che per molto tempo, da un miliardo di anni o più, non è stata soggetta ad attività tettonica distruttiva. Il cratone ha una specie di "radici": affioramenti rocciosi delle dimensioni di una montagna, diretti verso il basso verso il centro della Terra. Le sostanze di cui sono composte sono molto forti e solide, come dimostra la variazione della velocità di passaggio delle onde oscillatorie attraverso di esse.

Tuttavia, in alcuni casi, la velocità dell'onda che passa attraverso specifiche radici del cratone è molte volte superiore a quella calcolata. Gli scienziati hanno simulato le condizioni e hanno scoperto che per ottenere questo effetto, devono esserci molte inclusioni di una sostanza con la forza del diamante all'interno della roccia. Dall'1% al 2% - tenendo conto delle dimensioni dei cratoni stessi, questo è il più grande deposito di pietre preziose della storia. Il conto non arriva a miliardi di tonnellate, ma a quadrilioni!

Ahimè e ah, la profondità delle radici del cratone inizia da 150 km e più in profondità, quindi, con le tecnologie esistenti, non è realistico raggiungerle. Sì, e non redditizio: con una tale quantità, i diamanti cesseranno immediatamente di essere una rarità e perderanno valore. Ma questo fornisce spunti di riflessione e materiale per esperimenti, perché allora molti postulati geologici devono essere rivisti.