Sapper Rat Magawa ha ricevuto una medaglia d'oro "For Courage"

Questo evento merita un'attenzione speciale: il ratto gigante africano Magawa è stato insignito della medaglia d'oro "For Courage" in commemorazione dei suoi risultati nella scoperta di diverse dozzine di mine e altri ordigni inesplosi.

Magawa è nato in Tanzania nel 2014 e dall'età di due anni è stato impegnato in un'attività difficile, pericolosa, ma molto importante: la ricerca di mine in Cambogia. Secondo Aroro, un'organizzazione internazionale senza scopo di lucro fondata in Belgio che si occupa di allevare e addestrare ratti per svolgere missioni umanitarie (in particolare, alla ricerca di mine e malati di tubercolosi - ed. Tekhkult.ru), il sapper a quattro zampe ha 39 ha scoperto mine e 28 diverse munizioni per mine inesplose.

Un track record così impressionante fa di Magawa il topo zappatore di maggior successo. È stata la prima tra i suoi parenti a ricevere la medaglia d'oro dal PDSA, un ente di beneficenza britannico per la protezione degli animali. In precedenza, un tale premio veniva assegnato a cani, cavalli, un piccione e un gatto che mostravano valore nel proteggere le persone.

L'efficienza del lavoro di Magava è sorprendente: le basta mezz'ora per sorvegliare un terreno di 200 mq. metri. In confronto, un tipico geniere impiegherebbe quattro giorni.

La professione di Magawa è molto richiesta. In 59 paesi, le persone vivono in quartieri mortali con milioni di mine antipersona. Nella sola Cambogia, tra il 1975 e il 1998, sono state piantate tra i 4 ei 6 milioni di mine, uccidendo più di 64.000 persone, per lo più civili.

I cittadini della Cambogia hanno potuto guardare online la cerimonia di premiazione Magawa. Oltre alla medaglia, le è stato presentato un certificato per una sessione di solletico, che adora molto.