Lo scheletro di una tigre dai denti a sciabola di 37 milioni di anni va all'asta

I resti di una tigre dai denti a sciabola di 37 milioni di anni saranno venduti all'asta a Ginevra un anno dopo essere stati scoperti. Si stima che lo scheletro, lungo circa 120 cm, sarà messo all'asta l'8 dicembre ad un prezzo compreso tra 60.000 e 80.000 franchi svizzeri, che equivalgono a circa 66.550 - 88.750 dollari USA.

Questo fossile è eccezionale, prima di tutto, dal punto di vista della conservazione: lo scheletro ha milioni di anni, mentre è integro al 90%. Diverse ossa mancanti sono state ripristinate utilizzando una stampante 3D.

I resti infatti appartengono a una specie chiamata Hoplophonus, e non è un membro della famiglia felina, come si crede comunemente, ma un genere estinto della famiglia Nimravid che viveva in Nord America. Questi mammiferi carnivori estinti sono solitamente chiamati tigri dai denti a sciabola, da qui la confusione nell'attribuzione alla famiglia.

Lo scheletro è stato trovato in un ranch nel South Dakota alla fine dell'estate 2019. Come spesso accade, è stato trovato per caso: a causa dell'erosione del suolo, parte dello scheletro era in superficie. L'allevatore ha notato strane ossa che spuntavano dal terreno mentre camminava per la proprietà.

La vendita della prossima settimana è la seconda asta di questo tipo in Svizzera. Sabretooth è la star dello spettacolo questa volta, ma all'asta parteciperanno anche molti altri tesori del passato, come l'ammolite, una gemma organica dall'aspetto opale nei toni del rosso e dell'arancio. Gli amanti del mondo di Jurassic Park potranno acquistare un dente di Tyrannosaurus per 2200-2800 franchi. O, ad esempio, una pinna Mosasaurus lunga 85 cm per 5000-7000 franchi: questo mostruoso rettile marino era in cima alla catena alimentare sottomarina durante il periodo Cretaceo.