La polizia statunitense utilizza la musica protetta da copyright per combattere le trasmissioni in diretta

Si è verificato un incidente insolito a Beverly Hills che ha coinvolto un agente di polizia locale. Il video di Vice mostrava il sergente Billy Fair del Dipartimento di Polizia di Beverly Hills (BHPD), che non nascondeva la sua irritazione, rimprovera l'attivista locale Sennett Devermont per averlo filmato e averlo immediatamente caricato su Instagram.

Ad un certo punto, il sergente tira fuori il suo smartphone e suona la canzone Sublime eseguita dal famoso gruppo punk Santeria. Più tardi quel giorno, si verificò un'altra scaramuccia tra lui e Devermont, durante la quale riaccese la musica ad alto volume.

Ovviamente, Billy Fair lo fa apposta, nella speranza di provocare il risentimento del social network per la violazione del copyright durante la trasmissione video di questo episodio. Tuttavia, un portavoce di Instagram ha presto detto a Vice che il social network non proibisce l'uso della musica a meno che non sia "lo scopo principale del video".

Di conseguenza, Vice si è comunque schierato con Devermont, un attivista di Los Angeles con trecento abbonati, noto per le sue trasmissioni di varie proteste e le comunicazioni con i rappresentanti della polizia.

A sua volta, la leadership della polizia di Beverly Hills ha detto ai giornalisti che non raccomandava ai dipendenti di usare la musica quando venivano filmati, assicurando che avrebbero sicuramente studiato il materiale filmato dal blogger.